mercoledì 7 luglio 2010

Giorno 1

Ieri e andata benissimo, ho mangiato poco e senza abbuffarmi, ma davvero poco ! Stamattina invece mi sono svegliata dai dolori per la fame. Sono andata in cucina, mamma non c'era, ed è stato proprio questo a spingermi a farlo di nuovo. Ancora una volta, l'ho fatto. Ho mangiato di tutto, senza aver voglia. Stavo per prendere altri due biscotti con le lacrime agli occhi quando una volontà mai avuta mi ha fermata. Li ho messi a posto, e fiera di me sono tornata sul divano. Ci ho pensato parecchio, chissà, forse sto migliorando.

4 commenti:

  1. Dai quei 2 biscotti inizierai a resistere al gelato, alle brioches, alla pasta, al pane e così via.
    Riuscirai a controllarti, ne sono sicura (:

    RispondiElimina
  2. Concordo con DiAna...purtroppo i risultati e i miglioramenti non ci sono subito, sono tanti piccoli passi, tante piccole conquiste che ti porteranno ad avere il cotrollo sul cibo. Quella di questa mattina è proprio una delle tue prime tappe, anche resistere a due biscotti è importante, non sminuire questo piccolo gesto e, soprattutto, non perdere mai, mai la speranza e la volontà di uscirne fuori, non lasciare guidare la tua mente dall'angoscia e dall'ansia e tutti quei stati emotivi negtivi che seguono all'abbuffata. Forza..!
    Ti abbraccio
    Myriam

    RispondiElimina
  3. Grazie davvero mi date tanta forza per continuare a combattere,, vorrei continuare così, e magari migliorare
    Grazie ancora **

    RispondiElimina